Circolari

3 Settembre 2014

Un fiore per il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa

Mercoledì alle 18.30 – Piazza Diaz a Milano

Cari amici e care amiche, cari ragazzi
l’evento del 3 settembre ha un significato per noi di attualità e di proposta di valori che guardano al futuro e al senso più profondo del nostro impegno.
Il senso delle istituzioni democratiche e dello Stato, l’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge, il rifiuto di ogni retorica e la ricerca degli strumenti concreti per combattere veramente la mafia sono punti di riferimento irrinunciabili.
Quei i principi ispirano da decenni intere generazioni della società civile milanese a lottare, partecipare, contribuire al cambiamento e alla trasformazione dello Stato e dell’intera società.
L’operato del Generale ha avuto conseguenze su tutta la nostra storia, sulla legislazione del nostro paese e sulla nostra formazione e consapevolezza di cittadini.
Le minacce rivolte a don Luigi Ciotti da parte di Riina, in realtà all’intera Libera, testimoniano che le mafie vogliono colpire proprio chi concretamente opera in profondità per togliere consenso e potere alle forze criminali. Il generale dalla Chiesa era diventato un pericolo mortale proprio per la sua determinatezza nel conseguire e perseguire giorno per giorno risultati concreti, tra questi l’intento di dimostrare che le istituzioni potevano sconfiggere l’organizzazione criminale e potevano dotarsi di quel coordinamento nelle indagini e nella repressione di cui necessita ogni “istituzione non distratta”.
E’ per discutere e vivere insieme il ricordo e l’impegno alla luce di questi ideali e delle battaglie che ci aspettano che vi chiedo di partecipare  alla giornata del 3 settembre, portando una vecchia chiave usata come simbolo della profanazione della cassaforte della Prefettura di Palermo, dopo la strage di via Carini e vi invito a offrire un fiore, simbolo di vita e di bellezza, quella bellezza che può provenire solo dalla soddisfazione e dalla felicità della corresponsabilità, dall’aver dato un senso individuale e collettivo alla nostra esistenza.
Aiutateci in tutti modi possibili per la buona riuscita di questa manifestazione.
Vi prego di condividere e far conoscere questo appello,
un grande abbraccio
Giuseppe Teri

evento link : https://www.facebook.com/events/756021484461607/

 

Ultimi articoli

Circolari 4 Marzo 2024

Circ. n. 156 ter – Aggiornamento del calendario dei corsi di recupero.

Ai docenti Agli studenti Ai genitori Oggetto – Aggiornamento del calendario dei corsi di recupero.

Circolari 4 Marzo 2024

Circ. n. 180 – Corso L2 livello “avanzato”

Ai Docenti Agli Studenti Ai Genitori   Oggetto – Corso L2 livello “avanzato” Si comunica che mercoledì prossimo 6 marzo 2024 inizierà il corso avanzato di italiano L2 e proseguirà fino al mese di maggio.

Circolari 4 Marzo 2024

Circ. n. 179 – Sciopero generale per il giorno 8 marzo 2024 proclamato da Slai Cobas per il sindacato di classe, con adesione di Cobas – Confederazione di base di Bologna e Torino, Confederazione USB, con adesione di USB PI, USI – Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912 e ricostituita, Confederazione CUB, con adesione di CUB PI, ADL Cobas, con adesione di CLAP, S.I. COBAS; sciopero nazionale FLC CGIL (per il comparto e area istruzione e ricerca); Fisac Roma e Lazio.

Ai Docenti Agli Studenti Ai Genitori Al Personale ATA   Oggetto – Sciopero generale per il giorno 8 marzo 2024 proclamato da Slai Cobas per il sindacato di classe, con adesione di Cobas – Confederazione di base di Bologna e Torino, Confederazione USB, con adesione di USB PI, USI – Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912 e ricostituita, Confederazione CUB, con adesione di CUB PI, ADL Cobas, con adesione di CLAP, S.

Circolari 4 Marzo 2024

Circ. n. 178 – Giorno della memoria: proiezione del film “Rapito” e dibattito con il regista Marco Bellocchio e con Amedeo Spagnoletto, direttore del MEIS – mercoledì 6 marzo 2024

Ai Docenti Agli studenti, In particolare alle classi 3LD, 4LD, 4LE, 4SA, 4SD, 4SC, 5SC, 5LE, 5LD, 3SF   Oggetto:  Giorno della memoria: proiezione del film “Rapito” e dibattito con il regista Marco Bellocchio e con Amedeo Spagnoletto, direttore del MEIS –  mercoledì 6 marzo 2024 In relazione alla proiezione del film “Rapito” e del successivo dibattito alla presenza del regista Marco Bellocchio e  di Amedeo Spagnoletto, direttore del Museo dell’ebraismo italiano e della Shoah, previsti per mercoledì 6 marzo nell’aula magna di p.

torna all'inizio del contenuto