Navigazione veloce

Circ. n. 159 – Attività di recupero primo periodo 2019/20: indicazioni

Attività di recupero primo periodo 2019/20: indicazioni

Circ. n. 159

                                   

Alle docenti/Ai Docenti

 

Oggetto –Attività di recupero primo periodo 2019/20

A conclusione degli scrutini valutativi del 1° periodo si svolgeranno le attività di recupero in orario curricolare ed extra curriculare per gli studenti che sono risultati insufficienti.

Le modalità di recupero che sono previste, come deliberato nel Collegio Docenti del 5 novembre 2019, sono le seguenti:

  • per le insufficienze non gravi, cioè 5 sia come voto unico che come media tra voto orale e scritto, si potrà effettuare, a scelta del docente:
  1. il recupero in itinere, con interruzione dello svolgimento del programma, per almeno una settimana.
  2. lo studio individuale;
  • per le insufficienze gravi – inferiori al 5, sia come voto unico che come media tra voto orale e scritto – verranno attivati, nelle prime tre settimane di febbraio, i corsi di recupero nelle discipline individuate dal Collegio dei Docenti (riportate nel prospetto allegato).

 I corsi saranno articolati in 4 incontri di 1,5 ore da tenere nelle prime due settimane per un totale di 6 ore; i corsi si svolgeranno per classi parallele e dovranno avere almeno 5 e non più di 15 studenti. Se il corso sarà tenuto da un docente interno all’Istituto, si prevede un ulteriore incontro finale di 1 ora nella terza settimana per somministrare la verifica; se il corso sarà tenuto da personale docente esterno all’Istituto, la verifica sarà a cura del docente della classe durante l’orario curriculare. I docenti curriculari devono concordare i nuclei essenziali da sviluppare durante il corso di recupero con i docenti che li terranno.

Inoltre, gli studenti con gravi insufficienze saranno impegnati anche nel recupero in itinere qualora fosse previsto per la classe di appartenenza.         

Le verifiche di recupero per gli alunni insufficienti dovranno essere tutte svolte entro il 14 marzo indipendentemente dalla modalità di recupero scelta e l’esito dovrà essere comunicato a cura del docente della classe con un giudizio (recuperato, non recuperato, parzialmente recuperato),  espresso sulla base di tutte le prove di recupero effettuate.

Si invitano i docenti disponibili ad effettuare i corsi di recupero a segnalarlo o in sede di scrutinio o alle docenti referenti nelle sedi Ascoli e Pisacane.

 

Le docenti referenti per il recupero

prof.ssa Valentina Brambille

prof.ssa Raffaella D’Ariano

Il Dirigente scolastico

Prof. Roberto Garroni

All_circ_159 prospetto materie recupero primo periodo 2019 20

Non è possibile inserire commenti.