Navigazione veloce

Circ. n. 192 – Valutazione finale e assegnazione credito a.s. 2020/21: delibera del Collegio dei docenti

Valutazione finale e assegnazione credito a.s. 2020/21: delibera del Collegio dei docenti del 13 maggio 2021

Circ. n. 192

 

Ai Docenti

Agli studenti

Ai genitori

 

Oggetto – Valutazione finale e assegnazione credito a.s. 2020/21: delibera del Collegio dei docenti

Si trasmette, in allegato, la Delibera del collegio dei docenti del 26 maggio 2020 sui criteri di valutazione finale, assegnazione del voto di comportamento e assegnazione del credito scolastico per l’a.s. 2020/21.

Si fa presente che i criteri deliberati sono validi esclusivamente per l’a.s. 2020/2021; sono pubblicati anche sul sito web dell’Istituto nella pagina Ptof-piano triennale dell’offerta formativa (link).

Si invitano studenti e genitori ad un’attenta lettura dei criteri deliberati; comunque si riporta lo stralcio dei criteri di promozione alla classe successiva e di assegnazione della sospensione del giudizio:

A) Promozione alla classe successiva

Nei confronti di studenti che riportino una votazione non inferiore ai sei decimi in ciascuna disciplina e nel comportamento, anche a seguito degli interventi di recupero seguiti, si esprime un immediato giudizio di promozione.

Agli studenti di III e IV si attribuisce il credito scolastico come da tabella allegata, fatte salve di diverse indicazioni e disposizioni del MIUR.

B) Sospensione del giudizio

Nei confronti di studenti che presentino massimo 3 insufficienze di cui massimo due gravi (votazione da 4 o meno), di norma il Consiglio di classe delibera di consentire di “raggiungere gli obiettivi formativi e di contenuto propri delle discipline interessate entro il termine dell’anno scolastico, mediante lo studio personale svolto autonomamente o attraverso la frequenza di appositi interventi di recupero”. Eccezionalmente e limitatamente all’a.s. 2020/21, in considerazione della situazione emergenziale e dell’attivazione della DDI per lunghi periodi dell’anno e tenendo conto della Nota MI del 6/05/2021, in una ulteriore materia che presenta delle carenze non gravi, il Consiglio può non assegnare la sospensione del giudizio e segnalare a verbale la carenza che dovrà essere compensata nell’a.ssuccessivo con modalità stabilite dal Consiglio di classe.

 

Il Dirigente scolastico

Prof. Roberto Garroni

(Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993)

 

valutazione-condotta-e-credito-scolastico_2020-21_delibera_13-05-21

Nota MI del 6-05-2021

 

Non è possibile inserire commenti.